Diario della resistenza

Agosto settembre 2017

La rivolta nel pugno, le nuvole in tasca, la brezza sul viso che danza. Sul declivio levigato cresce erba medica…..Il cane si rotola, guizza, salta libero nel vento della collina. Come gli Zingari Felici di Claudio Lolli. Scarpe rotte eppur bisogna andar…..la marcia,, viva,…..sogni.

 

Piccole candele tremolano sul lungolago, la notte. I visi e la gente lungo il cammino….La Darsena a Castiglione è un intimo bacio alle stelle.

Il vento silenzio nei capelli,….nel campo le visnaghe sorridono ai passanti. Il verde bosco ti chiama nel suo ingresso ricamato di cielo. I gatti sopra il muretto aspettano il cibo dei viandanti…..

 

Altri di B…..la musica, la notte, gli amici. Il suono giallo delle chitarre elettriche nel Parco Roccolo, il ritmo. Le ragazze bevono birra alla spina e fumano sigarette…..I pini raccolgono le stelle nel mio canto. Nell’ angolo di cielo vicino al palco gironzola il cane libero.

 

I girasoli stecchiti dal sole, l’azzurro diffuso per tutta la valle, il fumo del cielo sulla chioma dei pini….La forza delle montagne muove il cuore anarchico dei folli.

 

Il fresco e morbido campo da rugby bacia la notte stellata di agosto…..Sono le due e il granturco verde è più alto di me, mentre piscio nascosto nel buio vicino al Tevere dei sogni.

 

Across the Universe…..La luna nell’eremo, una candela accesa sul prato, del cielo il viso degli alberi. La rivoluzione di ottobre ed un fiasco di vino, nella mano una stella, settembre e il suo silenzio…..

 

 

 

Annunci
Pubblicato in Various | Lascia un commento

Notturni

Le ragazze dominicane bevono birra Moretti sedute al tavolo. Curve morbide come colline, seni di rugiada nella notte torrida. Le stelle le porto in tasca insieme alla luna…..Seduto nella notte nel brusio della piazza.

 

Il chiaro di luna sul Lago Trasimeno. L’acqua si increspa di perle come una musica di luce. Le coppie passeggiano sul lungolago, gli amici. Le volpi attraversano la strada, nascoste nel cuore della notte stellata,….felici.

 

La luna mi bacia nel Parco Roccolo, mentre piscio sull’erba libera….I Manovalanza parlano di disagio e di rabbia, di TSO e di Xanax, di lettere senza risposta…..Salta, salta, salta….! Nella notte la speranza…..

 

 

 

 

Pubblicato in Various | Lascia un commento

Esperienze

Nel cuore della notte estiva

Leonard Cohen canta le sue ballate di amore e di rivolta….

I pioppi cipressini del Parco Langer sorridono alle stelle.

Il fiume, in un canto, dorme nel suo letto, mentre i Meganoidi

Cantano i Supereroi.

Le luci e la birra, la gente che balla sul prato della libertà. Il Festival della Solidarietà ti chiama nelle tue vene d’albero, così.

 

I pesci guizzano nel cuore dell’acqua, il cielo sonante di limpidezza.

Il sangue rosso e la salita nella luce.

Il vento risuona nelle arterie del giorno, una stella.

 

La ruota dell’estate gira gialla, il sentiero risplende,

Nel pugno….la rabbia, la rivolta, la speranza….

L’albero verde bisbiglia, la sua radice attaccata a una stella. Il viandante piede di cielo fiorisce la sua marcia.

 

La roccia dura si spezza….La terra riarsa dal sole della rabbia….Un urlo esplode sulla strada….E’ il grido di chi lotta per la libertà….Così sia….La Gabbia…..

 

La libellula azzurra sta in equilibrio su un filo d’erba, ad una soffio dall’acqua. Il sole sulla pineta dorata. La luna nel vuoto sopra i rami del pino domestico si impiglia nei miei sogni di pianta….E la resta…. Sul sentiero della povertà…..

 

Nel gran caldo del pomeriggio d’estate, Ascanio Celestini racconta i suoi Discorsi alla Nazione….: Antonio Gramsci, la lotta di classe, la sinistra, l’anarchia…..La luna risplende nel cielo, mentre io accendo la mia sigaretta  riflettendo sulla libertà…..E cammino….

Pubblicato in Various | Lascia un commento

Due Forme, una poetica.

10 Luglio 2017

 

Un palloncino bianco vola nell’aria

della notte aretina, sul prato rimbalza;

la luna…..fa capolino sul davanzale dell’estate….

Gli  Zen Circus cantano: Mia madre mi chiama, figlio di puttana…..Io, in piedi tra la folla, bevo in pace la mia birra,….e sono. Eppure lei non mi chiama…..

 

8 Luglio 2017

 

Rallenta il passo….scende la sera nell’eremo, di stelle una pioggia sul viso, la luna sul guanciale…..Il cielo di un giorno e la favola dell’amore….Vale…..

 

 

 

 

Pubblicato in Various | Lascia un commento

Street Art Festival

Gli artisti di strada e la calca.

I giocolieri ed il mangiafuoco.

I giochi di fuoco sulla strada.

Le bolle di sapone in faccia ai bambini.

La birra fresca dell’estate.

Una stella rossa brilla nel cielo, solitaria.

 

 

 

Pubblicato in Various | Lascia un commento

25 aprile 2017

La festa resistente e la gente in Piazza Fanti.

Il 25 aprile e la birra nel bicchiere.

La musica, gli amici ed i pugni chiusi.

La danza delle nuvole sul lastricato.

Continuando il cammino

E’ lo slogan dei  miei piedi,

Del sole l’incanto.

 

 

Pubblicato in Various | Lascia un commento

Qualcosa

Il mondo dell’arte è malato da tempo.

Curatori, critici d’arte, speculatori….

Tutti che chiedono soldi

per partecipare a questo o quell’evento.

Si marcia sulle spalle degli artisti.

Loro beati, gli altri poveri in canna.

 

Più del vento sarà la mia bandiera forte…

più del vento sarà…..più del vento…..

Pubblicato in Various | Lascia un commento