NELLE FORESTE SIBERIANE – SYLVAIN TESSON

 

Image

 

 

Tra i diversi libri che ho letto negli ultimi mesi, uno di quelli che mi ha più colpito ed affascinato, dopo Kafka sulla spiaggia di Murakami Haruki, dopo L’eleganza del riccio di Muriel Barbery e dopo anche la Trilogia della Memoria di Marguerite Yourcenar con Cher Memoires, Archive du Nord e Quoi? L’ Eternitè,  è questo di Sylvain Tesson; un libro che narra della permanenza di sei mesi di un uomo nelle solitudini siberiane sulle sponde del Lago Bajkal, vivendo in una capanna.

 

Image

 

Image

 

 

Image

 

 

Certamente il fascino che suscita questo libro su ogni solitario amante degli spazi sconfinati, del silenzio e del contatto elementare con il mondo, è enorme.

Dice Sylvain Tesson nell’introduzione: Farsi da Parte:

” Mi ero ripromesso che prima dei quarant’anni avrei vissuto da eremita nei boschi. Sono andato a stare per sei mesi in una capanna siberiana, sulla sponda del lago Bajkal….Mi sono portato libri, sigari e vodka. Il resto – spazio, silenzio e solitudine – c’ era già.”

 

Dice Sylvain Tesson:

Nella foresta la sola virtù è l’accettazione. Quella degli stoici, quella degli animali o, ancor meglio, quella dei sassi….”

 

Ancora 18 maggio 2010:

” Ammiro le montagne; giacciono indifferenti, si limitano ad essere. Il so ist di Hegel è la frase più intelligente che sia stata detta al cospetto dell’inconmensurabile….”

 

Da Gilles:

” Meno la sua vita aveva scopo e più acquistava senso….”

 

Image

 

Image

 

Image

 

 

Diario del 29 aprile 2010:

” La bruma avanza lungo le rive, si impiglia nei tronchi dei pini e ogni tanto si lascia attraversare da un raggio dorato. In questo scenario di favola, vado a pesca….Quella breve puntata in città ha rafforzato in me l’amore per la vita in una capanna. Le capanne sono lumini appesi al soffitto della notte….”

 

3 giugno 2010:

” Rainer Maria Rilke al giovane poeta Franz Xaver Kappus, in una lettera del 17 febbraio 1903: << Se la vostra vita di tutti i giorni vi sembra povera, non accusatela. Accusate voi stesso, che non siete abbastanza poeta da saperne estrarre le ricchezze.>>. E John Burroughs, in The Art of Seeing Things: <<Il mondo ci parla nello stesso tono con cui noi ci rivolgiamo a lui. Chi dà il meglio riceve il meglio >>. Il grigiore delle nostre esistenze dipende solo da noi. La nostra mediocrità incupisce il mondo. La vita vi pare scialba? Cambiate vita, andate in una capanna…”

 

4 luglio 2010:

” Il lusso? E’ la serie delle 24 ore che mi viene incontro offrendosi ogni giorno al mio solo desiderio. Chi può impedirmi di restare due giorni sulla branda a leggere un romanzo? Il solitario delle foreste ha due amori: il tempo e lo spazio. Impiega il primo come meglio crede, conosce il secondo meglio di chiunque altro…

Cos’è mai la società? Un nome dato al fascio di correnti esterne che premono sul timone della nostra barca per impedirci di portarla dove vogliamo…”

 

4 giugno 2010:

” Scrive Mishima nel Padiglione d’oro: <<….Ciò che conferisce un senso al nostro atteggiamento verso la vita è la fedeltà a un certo istante, lo sforzo costante di prolungarlo nel tempo…>>. Tutto il nostro agire deriverebbe da un’ ispirazione effimera, impalpabile, una frazione di secondo sarebbe il fondamento della nostra esistenza. I buddhisti chiamano Satori questi momenti in cui la coscienza crede di intravvedere qualcosa. C’è un’ apparizione improvvisa che si mostra e subito svanisce….”.

 

Satori…..

L’ intuizione….L’ attimo che visita di luce la nostra coscienza…ed illumina le nostre vite…..

 

Pensa:…..

Un uomo, la solitudine, lo spazio vasto e silenzioso, il cielo muto e sconfinato. La foresta profonda….ed una capanna….

 

Bye bye,…..

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Various e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...